Seleziona una pagina

Se ti interessa avere occhi sani, ecco le azioni per prenderti cura della tua vista!

Una ricerca statunitense condotta dal National Eye Institute al NIH ha mostrato che mantenendo sani gli occhi si preserva una miglior visione. Ecco alcune semplici regole con le quali potrai mantenere occhi sani e prenderti cura della tua vista.

1.

 Conoscere la familiarità

occhi sani

C’è qualcuno in famiglia con problemi agli occhi? Questo aiuta a determinare il rischio di sviluppare una data malattia e fare i relativi controlli di prevenzione, così come adottare lo stile di vita migliore per ritardare o evitare la comparsa di una data patologia oculare.

2.

Mangiare bene

 occhi sani

Attenzione a ciò che mangiamo! Dobbiamo sapere che l’intestino gioca un ruolo fondamentale nel nostro benessere… e sente e ricorda come la testa! In particolare, gli alimenti che fanno bene agli occhi sono:

  • le carote, fondamentali per preservare la macula;
  • una dieta ricca di frutta e verdura, in particolare a foglie verdi, come gli spinaci, i broccoli e i cavolini, è importante;
  • pesci ricchi in acidi grassi essenziali omega 3, come il salmone, l’aringa e le alici. Gli omega 3 sono contenuti anche nell’olio di oliva, di soia e di mais;
  • lattoalbumina (proteina presente in grande quantità nel primo latte materno, il caglio). Serve a regolarizzare l’assorbimento intestinale degli aminoacidi essenziali e previene le disbiosi.
3.

 Mantenersi in linea

Il sovrappeso riduce la vita di 10 anni ed aumenta il rischio di diabete e malattie cardiovascolari.

Il peso ottimale è il 10% al di sotto del peso forma.  Eseguire esercizio fisico regolare, sia per restare in forma che per rinforzare il sistema cardio-vascolare.

Lo stress cardiaco e vascolare, come avviene in caso di ipertensione sanguigna, può danneggiare il sistema visivo.

4.

Occhiali filtranti anti-UV e blu-protect

La luce ultravioletta è associata a numerosi disordini oculari specie retinici. Proteggere gli occhi dalla radiazione solare, specie durante le attività sportive all’aperto al mare o sulla neve.

Utilizzare lenti in policarbonato e filtranti la luce blu-violetta per proteggere la retina.

Evitare i traumi oculari nelle attività lavorative a rischio e in alcuni sport di contatto con occhiali protettivi.

5.

 Riposare la vista

Troppo tempo al computer riduce la frequenza di ammiccamento e tende ad asciugare gli occhi ed affaticare la vista, specie se la correzione non è perfettamente adeguata.

6.

 Non fumare

occhi sani 

Il fumo aumenta il rischio di cataratta, maculopatia, e danni al nervo ottico.

U.S. Department of Health and Human Services. The Health Consequences of Smoking: A Report of the Surgeon GeneralOphthalmology, Washington, D.C., 2004.
Age-Related Eye Disease Study Research Group. Risk factors associated with age-related nuclear and cortical cataract: 2001; 108(8), 1400-1408.
7.

 Lavare le mani   

Detergere bene le mani rima di maneggiare lenti a contatto, per evitare il rischio di infezioni anche gravi.

8.

 Fare visite oculistiche regolari

Un controllo almeno ogni 2 anni, con misurazione della pressione dell’occhio ed esame del fundus, per prevenire e per curare le malattie oculari e mantenere gli occhi sani. Questo è particolarmente importante nei bambini, sia per prevenire l’ambliopia, che per evitare il peggioramento di un eventuale miopia.

Per chi lo desideri, è possibile fissare un appuntamento per una visita, anche direttamente dal sito.

Cookie Policy -  Privacy Policy