Seleziona una pagina

Hai lo sguardo spento e stanco? Lo sapevi che esistono peeling innovativi per combattere le occhiaie?

Gli occhi sono lo specchio dell’anima. Sicuramente anche tu avrai sentito questo celebre aforisma nel corso della vita. 

Dopo due anni in cui il sorriso è rimasto nascosto sotto la mascherina, non c’è nulla di più vero: uno sguardo dolce, intenso, accattivante apre la comunicazione del cuore, trasmette ciò che le parole non riescono a dire, avvicina alle persone. 

Scopriamo insieme alla Dottoressa Letizia Mansutti, come donare agli occhi l’aspetto che meritano e dire addio per sempre alle tanto temute occhiaie. 

2021-09-Importanza-Sguardo-Occhi-Dottoressa-Letizia-Mansutti-Oculista

SORRIDI DAGLI OCCHI

“Sorridi …
sorridi sempre alla vita
anche se lei non ti sorride.
Sorridi agli amori finiti
sorridi ai tuoi dolori
sorridi comunque.
Il tuo sorriso sarà
luce per il tuo cammino
faro per naviganti sperduti.
Il tuo sorriso sarà
un bacio di mamma,
un battito d’ali,
un raggio di sole per tutti.”

Alda Merini

E’ impossibile sorridere senza utilizzare anche gli occhi. E come affrontare al meglio la vita se non con un sorriso? 

Se senti di avere uno sguardo stanco, a causa di aloni bluastri e rughette superficiali intorno agli occhi, sappi che esistono peeling innovativi per combattere le occhiaie.

Le occhiaie: perché compaiono

Le occhiaie possono presentarsi sul volto di una donna o di un uomo per diverse motivazioni. Osservando le caratteristiche istologiche delle stesse è possibile comprendere quali sono le potenziali cause scatenanti, che potrebbero riassumersi in: 

  • Eccessiva pigmentazione della zona sotto gli occhi – Nella maggior parte dei casi è la fonte primaria di insorgenza ed è spesso correlata ad una melanocitosi cutanea: l’inestetismo appare come un alone scuro sotto l’occhio ed è ancora più evidente quando si presenta un gonfiore sotto la palpebra inferiore.
  • Avanzare dell’età e stanchezza persistente – Questi fattori, accentuati dallo stress, determinando un blocco del circolo ematico, che si manifesta a livello fisico con una colorazione blu-grigia nella parte inferiore degli occhi. 
  • Consuetudinaria esposizione ai raggi UV.
  • Dermatite atopica e allergie da contatto, che possono scurire la zona perioculare.
  • Lassità cutanea – L’assottigliamento della pelle intorno agli occhi e l’eccessiva vascolarizzazione rendono i vasi sanguigni sottocutanei più evidenti e visibili.

Che cosa sono i peeling chimici per dire addio alle occhiaie 

I peeling chimici per dire addio alle occhiaie sono agenti schiarenti che provocano in pochi minuti un’esfoliazione controllata dell’epidermide, in base alla concentrazione ed al tempo di contatto sulla pelle.
Per le occhiaie si utilizzano acidi blandi, ad azione superficiale.
L’effetto è quello di indurre la rigenerazione degli strati superficiali e la sintesi di nuovo collagene.

 

I filler ed il botulino sono procedure moderne e minimamente invasive, ma i peeling, seppure praticati da oltre 150 anni, sono ancora molto utilizzati.
Solo negli USA nel 2017 sono state eseguite 1.4 milioni di procedure. Questo perché esistono oggi miscele di acidi molto leggere, che ci permettono di agire anche sul contorno occhi, dove la pelle è estremamente sottile (circa 0.5 mm).
Ma è proprio questa zona dove i risultati sono più apprezzati.
In poche sedute si schiariscono e si levigano le palpebre, restituendo tono e luminosità al viso.

Hai bisogno di ulteriori informazioni per scoprire come dire addio alle occhiaie? Non esitare a contattarmi senza impegno!

Cookie Policy -  Privacy Policy